Le novita legislative gennaio 2015 aprile 2015

Sotto il profilo meramente organizzativo, in premessa va segnalata la delibera 628/14/CONS del 18 dicembre 2014 con la quale – nell’ambito della nuova organizzazione dell’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni – la stessa ha individuato gli uffici di secondo livello. L’obiettivo, esplicitamente indicato nelle premesse della delibera, è razionalizzare gli uffici attraverso l’individuazione di unità organizzative fortemente circoscritte e specializzate in modo da garantire un elevato livello qualitativo dei procedimenti.
Con la delibera, il segretariato generale, le direzioni ed i servizi dell’Autorità sono stati articolati in uffici. Si tratta di una riorganizzazione meramente interna della struttura dell’Autorità ma, comunque, attesa la rilevanza delle funzioni dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni nel settore di cui si occupa chi scrive e i lettori, la delibera, anche se con carattere di estrema sintesi, va segnalata.
Interessante è anche il procedimento avviato con la delibera 121/15/CONS dell’11 marzo 2015 con il quale l’Autorità ha avviato l’attività per la misurazione e la riduzione degli oneri amministrativi derivanti da obblighi informativi nelle materie affidate alla competenze dell’Autorità stessa. Si ricorda, infatti, che le imprese che operano nel settore hanno una serie di obblighi di comunicazione e di natura informativa che, spesso, in particolar modo nel passato, si sono sovrapposti anche a seguito del mancato coordinamento tra uffici diversi della stessa Autorità. La metodologia da adoperare per la misurazione degli oneri amministrativi è stata individuata nell’allegato alla delibera con un riferimento esplicito al SCM.