nel numero 1 del 2014

Cloud computing: opportunita e rischi della nuvola

Sergio Palumbo

5,00

Ultimamente si assiste ad un vero e proprio dilagare dei servizi di cloud computing e lo stesso settore è in continuo divenire, con attori grandi e piccoli, vecchi e nuovi che si muovono in questo mercato. Se il cloud computing offre indubbi vantaggi in termini di costi, di semplicità gestionale e di spinta innovativa, occorre essere ben consapevoli dei rischi sottesi a questa nuova modalità di erogazione dei servizi ICT, in modo da governarli opportunamente.

Il cloud computing offre grandissimi vantaggi in termini di riduzione dei costi, di spinta all’innovazione e di efficienza di gestione dei sistemi informativi. Può costituire una vera e propria rivoluzione del settore ICT ma, come per ogni rivoluzione, occorre valutarne oculatamente i rischi e governarli strategicamente e puntualmente.

Il grande interesse delle istituzioni competenti nei confronti di questa nuova tipologia di servizi è confermato da documenti ufficiali e dai molteplici convegni e seminari dove si approfondisce la materia. Vi sono, tuttavia, molteplici argomenti sui quali si discute su più fronti, ma per i quali restano aperti degli interrogativi.

In questo articolo, dopo aver illustrato cos’è il cloud computing ed averne descritto i modelli e gli attori che vi ruotano intorno, si analizzano le opportunità ed i rischi dei servizi cloud, offrendo spunti sulle possibili azioni da mettere in campo per la buona riuscita dei progetti che fanno uso di questa tipologia di servizi.

L'autore

Sergio Palumbo