nel numero 1 del 2011

Il fenomeno del linking anche alla luce delle osservazioni dell’Autorita Antitrust nel procedimento Fieg/Google

Giorgio Pierantoni

5,00

Con il termine link si intende, fuor da uno stretto tecnicismo, il collegamento ipertestuale attraverso il quale l’utente di Internet è in grado di collegarsi da una pagina web ad un'altra, mediante un semplice comando (c.d. click).

I links si presentano all’utente sotto due forme: quella delle parole attive (hotwords) caratterizzate da una sottolineatura, un colore o un carattere particolare, oppure quella delle immagini attive (image links) vale a dire foto, loghi, icone etc.

La funzione del link è quella di indicare l’indirizzo URL (uniform resource locator) dove si trova il documento cui il link si riferisce. Può essere pertanto assimilato ad una nota bibliografica (ipertestuale).

Ogni sito web contiene più links ad altri siti, così come ogni sito è a sua volta destinatario di links da molti altri siti. Tale pratica è come noto diffusissima su Internet. Come infatti è stato autorevolmente sottolineato il link è l’anima di Internet, in quanto consente di navigare tra le pagine del world wide web.

Il sistema di collegamento tramite link, i.e. linking, si distingue a seconda che si rimandi a pagine web dello stesso sito (pagine interne) ovvero a pagine web di siti esterni rispetto a quello dove è presente il collegamento.

Più interessante da un punto di vista giuridico è sicuramente il linking tra siti internet c.d. esterni, dove bisogna distinguere tra le pratiche del surface linking, del deep linking  e del framing.

a)     Il surface linking è il collegamento ipertestuale che rimanda l’utente all’home page di un altro sito web. Come noto l’homepage di un sito web solitamente contiene la presentazione del sito, l’indice del contenuto e le principali inserzioni pubblicitarie.

b)    Mentre il deep linking  è il collegamento ipertestuale che trasferisce l’utente ad una data pagina (interna) di un altro sito web, senza passare attraverso l’homepage di quest’ultimo.

c)     Con il framing la pagina linkata viene visualizzata all’interno della struttura del sito linkante. Pertanto, come nel  deep linking, mediante il framing si ha un collegamento ad una pagina interna di un altro sito, ma mentre nel deep linking la pagina visualizzata mantiene la veste grafica sua propria, nel framing si ha che il contenuto del sito linkato viene inserito nella veste grafica del sito linkante. In particolare, tramite il framing i contenuti e le informazioni su altro sito internet vengono visualizzati nell’ambito di una cornice interna (da qui appunto il nome framing, da frame) del sito contenente il link. Tramite tale meccanismo può risultare difficile per l’utente distinguere un semplice collegamento interno al sito da un collegamento esterno (ossia ad un altro sito).

Analizzeremo il fenomeno alla luce delle osservazioni dell'Autorità Antitrust nel procediemtno Fieg/Google.

 

 

L'autore

Giorgio Pierantoni

Educazione:J.D.Università di Roma - La Sapienza (2004)Ammissione:Italia - Corti inferiori (2007)Le lingue:Italiano e ingleseAree di pratica:Corporate e Commercial; Contenzioso e Arbitrato; Agenzia, distribuzione e diritto di franchising; Banca, Finanza; Affari e crimini fiscali; Legge amministrativa; Tecnologia dell'informazione; Diritto sportivo, intrattenimento e diritto dei media.Rappresentanti:• Consulenza alla filiale italiana di una società di media internazionale preminente su questioni di regolamentazione, tra cui le questioni relative all'antiquazione e alle comunicazioni.• Assistenza a una società internazionale di servizi finanziari in tutte le sue materie sociali, commerciali e regolamentari, incluso il programma di conformità aziendale nel rispetto del D.Lgs. 231/01.• Difendere un importante produttore multinazionale di amianto cemento in relazione a quasi 3,000 rivendicazioni contro la società per le morti e le malattie legate all'amianto. La rappresentanza comprende sia gli aspetti civili che quelli criminali;• Rappresentare un individuo in relazione a accuse di frode e di evasione fiscaleAttività accademiche:Docente di Diritto commerciale - Università LUISS (2008 fino ad oggi)Istruttore di Diritto Commerciale - Università di Salerno (2005 a data)pubblicazioni:Libri e trattati:• Collaboratore - Codice di Diritto Penale delle Imprese e delle Società "di Astolfo Di Amato (Milano: Giuffrè 2011)• Collaboratore - Diritto Penale dell'Impresa di Astolfo Di Amato (Milano: Giuffrè 2011 (7a edizione)articoli:• "Distinte condotte di bancarotta nello stesso fallimento danno luogo a concorso di reati", "Il Distinto fallimento condotta nello stesso insolvenza può comportare diversi reati"), Il Denaro (febbraio 2012)• "Il fenomeno del legame tra la luce delle osservazioni dell'Autorità antitrust nel procedimento Fieg / Google" ("Il fenomeno di collegamento, anche alla luce delle osservazioni dell'Autorità Antitrust nel Fieg / Procedura di Google"), Diritto ed Economia Dei mezzi Di Comunicazione n. 1/2011)• "Il caso dell'alluvione di Sarno. L'obbligo di garanzia ed i poteri impediti dell'evento "(" Il caso di Flood Sarno, l'obbligo di garantire e di impedire l'evento "), Il Denaro (agosto 2011)• "La sostituzione delle delibere annullabili - Nota a Tribunale di Salerno 23 giugno 2009" ("Sostituzione delle risoluzioni cancellabili" - Nota alla Corte di Salerno del 23 giugno 2009), Le Corti Salernitane ", n.4 / 10• "Aiuti di Stato al Servizio Pubblico di Radiodiffusione: la Commissione aggiorna la Comunicazione del 2001" ("Aiuti di Stato al servizio pubblico di radiodiffusione: la Commissione aggiorna la comunicazione del 2001"), Diritto e Economia dei mezzi di comunicazione, n. 2/09• "Pratica concordata: un solo incontro tra aziende interessate determina la restrizione della concorrenza" ("Concerted Practice: un incontro unico tra le imprese interessate può creare una restrizione alla concorrenza"), Il Denaro (agosto 2009)• "Firma elettronica: ecco i casi di reato" ("Le firme digitali: qui sono le cause criminali"), Il Denaro (24 maggio 2008)• "Una persona giuridica può essere nominata amministratore di una S.R.?" ("Può essere nominata amministratrice di una persona giuridica?"), Il Denaro (agosto 2007)• "La nuova disciplina del Codice di Lise" ("La nuova disciplina del Codice De Lise"), "AR - Bimestrale dell'Ordine degli Architetti di Roma e Provincia" (marzo-aprile 2006)• "Il diritto di prelazione del promotore nel progetto di finanziamento: come cambia dopo la Comunitaria 2004" ("Il diritto di promozione del promotore nel finanziamento del progetto: come cambia dopo la legge comunitaria del 2004") AR - Bimestrale dell'Ordine degli Architetti di Roma e Provincia (settembre-ottobre 2005)