Il trasferimento dei dati personali verso paesi terzi o organizzazioni internazionali (con particolare riferimento al sistema bancario)

5,00

Svuota

In Europa, a partire dal 25 maggio 2018, la materia del trattamento dei dati o dei flussi transnazionali e di trasferimento di dati all’estero, è disciplinata dal nuovo Reg. (UE) 2016/679 del 27 aprile 2016, concernente la protezione delle persone fisiche con riguardo
al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, che a tutti gli effetti sostituisce, la regolamentazione contenuta nella, ormai vecchia, direttiva 95/46, che per circa trenta anni ha costituito il punto di riferimento normativo per i paesi europei.
Il Regolamento mira ad assicurare un’armonizzazione di disciplina completa a livello europeo, in materia di protezione dei dati personali, cosicché si avrà una disciplina effettivamente comune a tutti i Paesi membri dell’Unione europea, salvo che per quei profili che il Regolamento lascia all’iniziativa dei singoli Stati membri regolamentare diversamente.

L'autore

Monica Mandico