nel numero 1 del 2010

Per un obbligo delle comunicazioni pubblicitarie di impresa

Astolfo Di Amato

5,00

L’evoluzione delle pratiche commerciali e dei sistemi di comunicazione mette in evidenza l’attuale inadeguatezza della disciplina in tema

di pubblicità e di comunicazioni commerciali.

L’efficacia dei vari sistemi di sollecitazione al consumo di beni e di prodotti induce ormai a ritenere che debba essere definito come attività

pubblicitaria l’insieme di tutti i segnali finalizzati alla promozione sia diretta e sia indiretta di prodotti o di servizi. Per conseguenza, nell’ambito

della diffusione o comunicazione pubblicitaria diventa necessario ricomprendere qualsiasi forma di presentazione all’esterno del prodotto

o del servizio. Rientrano, perciò, nella categoria anche l’etichettatura, l’imballaggio, il marchio, il cosiddetto confezionamento in senso lato.

A tale configurazione più ampia della nozione di comunicazione pubblicitaria si affianca la notazione che il processo di convergenza tecnologica

ha radicalmente mutato gli spazi della cosiddetta pubblicità interattiva, che è divenuta sempre di più lo strumento idoneo per veicolare

un messaggio pubblicitario che, attraverso l’iniziativa e le richieste del potenziale acquirente, finisce con l’assumere una dimensione personalizzata e, come tale, più efficace.

La breve descrizione della configurazione assunta  dalla comunicazione pubblicitaria induce a rivisitare alcuni aspetti della relativa disciplina

interrogandosi su quali prospettive e quali principi debbano essere utilizzati per una complessiva riconsiderazione della materia.

Il primo tema che deve essere affrontato, e che è oggetto delle presenti note, è quello della esistenza di libertà o no nella comunicazione pubblicitaria.

L'autore

Astolfo Di Amato

Aree di attività: Diritto Amministrativo; Agenzia, Distribuzione, e la legge Franchising; Antitrust e regolamentazione; Banking, Finance e Capital Markets; Attività Crimini e indagini; Societario e commerciale; Ambientale; Contenzioso e risoluzione delle controversie; Mergers & Acquisitions; Riorganizzazione e insolvenza.Appuntamenti professionali:Membro del Ministero delle Politiche Europee commissione per la cultura (Teatro e Cinema) (2003 ad oggi)Membro del Ministero della commissione Giustizia per la riforma della legge italiana sui reati fiscali (1993)Membro del Ministero della commissione Giustizia per la riforma della legge italiana sul lavoro Crimes (1991)Membro del Comitato Alto della magistratura (Consiglio Superiore della Magistratura) (1978-1982)Questioni rappresentativi:Difendere un grande produttore multinazionale di cemento amianto in relazione alle oltre 2.000 domande proposte nei confronti della società per le morti e le malattie legate all'amianto. Rappresentazione comprende sia gli aspetti civili e penali della questione.Difendere una persona per quanto riguarda l'accusa di frode fiscale e l'evasione fiscale derivante dalle vendite internazionali dei diritti televisivi.Rappresentare un produttore leader di sistemi di trasporto, con tutte le questioni societarie e commerciali, tra cui le principali acquisizioni e gare pubbliche.Consigliare il cliente - la società di gestione di uno dei parchi logistici più meridionale d'Europa - su tutte le questioni societarie e commerciali relativi alle operazioni del parco.Difeso più persone nella mani pulite ("mani pulite") dell'inchiesta.Contestato oltre 1.000 processi e appelli.Appuntamenti accademico:Professore Ordinario di diritto societario e commerciale, Università di Napoli (1985 ad oggi).Professore di Telecomunicazioni e Media Law, Università di Napoli (2000 ad oggi).Professor of Business Crimine Legge, LUISS, Roma (1972-1985).Appuntamenti editoriali:Direttore del Law Review Diritto dell'Impresa ("Business Law")Direttore del Trattato di Diritto Penale dell'Impresa ("Trattato di diritto commerciale Crimine")Direttore del Law Review Diritto Ed. Economia dei Mezzi di Comunicazione ("Diritto ed Economia della Comunicazione e media") (2002 ad oggi)Premi:Il Premio alla Carriera - Premio Internazionale Miami 2005 in La Fondazione Nelle Americhe - Gente d'Italia.